L’amore della mia vita sarà un ragazzo, ma quello della mia ragazza rimarrà sempre la mia anima gemella.

AGLI AMICI CHE HANNO TRASFORMATO IN FAMIGLIA, SORELLE ALLA MIA ANIMA E AMICI AL MIO CUORE.


Grazie anime mie, lettori della mia mente birichina confusa, cacca di partito e colonne forti che hanno tenuto i miei pezzi rotti estremamente stretti.

Grazie per aver sempre visto la mia luce anche quando sono seduto nell’oscurità . Sapere che ci sei sarà sempre la bussola che mi guida indietro.

Grazie per le conversazioni a tarda notte, le lamentele del ragazzo e le descrizioni di cotta, che mi descrivono quanto è attraente con quella barba ben mantenuta che mi ha quasi schiacciato in un modo o due.

Grazie per ” Andiamo a Hoppipola yaar” e ” Perché i prezzi della birra stanno aumentando fratello?”

Grazie per essere paziente e di supporto anche quando preferiresti calciare il culo, che sia mio o di qualcun altro.

Grazie per essere andato a “The Honky Tonk” e “Band-ruh” (Bandra) solo per “rilassare”.

Grazie per avermi portato il cioccolato fondente e avermi aiutato a sopravvivere a crampi mestruali non invitati a scuola.

Grazie per i pettegolezzi e le chiacchiere di tutti i giorni durante il nostro normale viaggio in treno per Churchgate.

Grazie per aver pianto sulla legge del raffreddamento di Newton, la legge del parallelogramma dei vettori, i derivati ​​e l’integrazione.

Grazie per aver ingerito acido ossalico durante le esercitazioni di chimica, rompere 79347947 provette e nascondere la cartina di tornasole.

Grazie per avermi fatto conoscere la “Anera Sheera” e aver partecipato alla messa nella cappella del college.

Grazie per tutte le preoccupazioni che mi hai mostrato quando mi è stata diagnosticata la dengue, pregando che il mio numero di piastrine aumentasse e scoprendo vari modi per rendere dolce l’amaro estratto di foglie di papaia.

Grazie per aver ballato “Kaala Chashma” al The Junkyard Cafe, “Jhingat” nei giorni tradizionali e “Batameez Dil” nel giorno dell’addio della scuola.

Grazie per i brutti snapchats e un vocabolario creativo di konkani gaalis.

Grazie per aver aggiunto colori nella mia vita.

Grazie per asciugarmi le lacrime, ascoltare i miei problemi e darmi il miglior consiglio.

Grazie per le feste di Natale e i brividi della zona.

Grazie per esserci passato attraverso alti e bassi, camminando con me attraverso momenti di miseria e portandomi fuori per rinfrescare la mente dopo una giornata estremamente deprimente.

Grazie per essere lì con me quando gli altri hanno scelto di lasciarmi.

Grazie per aver corrotto la mia mente con battute sporche.

E, soprattutto…

Grazie per amarmi.

Happy Friendship Day Bambini.

Un sacco d’amore,

Ana.❤

Immagini PS caricate in base alla loro disponibilità.