La bellezza delle amicizie

“Nella povertà e in altre sventure della vita, i veri amici sono un rifugio sicuro. Tengono i giovani fuori dal male; confortano e aiutano gli anziani nella loro debolezza, e incitano coloro che nel pieno della vita ad azioni nobili ”. – Aristotele

Le amicizie sono fondamentali per il nostro benessere, per la nostra salute generale, sia mentale che emotiva. Senza amici, una parte delle nostre anime appassisce e muore. Le amicizie che durano non sono facili da trovare, specialmente in questa epoca. Molte persone cercano solo la parte divertente di un’amicizia, dove si annoiano o ti fanno saltare quando non è più divertente. Il trucco è non illuderci nel pensare che vogliono qualcosa da questa relazione tranne la gratificazione istantanea. Fintanto che funziona, resta, se non poi vai avanti.

Le amicizie, proprio come le altre relazioni, dovrebbero avvantaggiarci in qualche modo. Dovrebbero farci sentire meglio, non peggio. Non è un giudizio sulle persone, ma autocoscienza di ciò di cui abbiamo bisogno e che desideriamo dai nostri amici. Scopri chi siamo, quindi scegli persone con un insieme di valori simile. Se ami gli animali, scegli le persone che amano gli animali e non le persone che sono crudeli con loro. Se ami i libri, trova le persone che amano leggere. I tuoi gusti potrebbero essere diversi, ma è difficile essere amici con persone che non condividono gli stessi valori e principi, anche da remoto. La famiglia è qualcosa per cui siamo nati, ma gli amici che scegliamo, quindi è meglio prenderci il nostro tempo.

“Il forte legame di amicizia non è sempre un’equazione equilibrata; l’amicizia non consiste sempre nel dare e nel prendere parti uguali. Invece, l’amicizia è fondata sul sentimento di sapere esattamente chi sarà lì per te quando avrai bisogno di qualcosa, non importa cosa o quando ”. – Simon Sinek

Il più delle volte diamo per scontato i nostri amici, pensiamo che saranno sempre lì e li ricorderemo solo durante le difficoltà. E va bene, i buoni amici saranno sempre lì per noi, non importa quale. Ma la tendenza a trascurarli quando le cose vanno alla grande manda loro il messaggio che sono importanti solo quando forniscono un servizio. In quella circostanza, anche il migliore degli amici ne avrà avuto abbastanza.

“L’amicizia è sempre una dolce responsabilità, mai un’opportunità.” – Khalil Gibran

Ogni amicizia è diversa. Ma ci saranno sempre alcuni che ci faranno mettere in discussione il merito e persino le basi della nostra amicizia. Questo è il motivo per cui dovremmo fare un passo indietro e controllare le nostre amicizie di tanto in tanto. È stato spiegato in dettaglio nel libro Vital Friends: The People You Can You Can’t Remers to Live Without di Tom Rath. Il libro raccomandava un controllo delle amicizie una volta ogni pochi anni per riconoscerne il valore. Non è sicuramente una buona idea affrontarlo in modo distaccato e clinico, ed è sbagliato dubitare di un’amicizia basata solo sui suoi premi. Quindi, dobbiamo spostarci un po ‘tra il modo in cui ci sentiamo quando ci sono e il tipo di valori che condividiamo, e così via.

Gli amici più cari sono quelli a cui piacciono e si rispettano per ciò che sono come persone e non per ciò che possono offrire. La maggior parte delle amicizie sono il risultato del tempo trascorso insieme piuttosto che di un approccio deliberato. Ma il “controllo dell’amicizia” può essere usato per determinare quali amicizie stanno lavorando e quali no, per separare il grano dalla paglia. Se anche le basi dell’amicizia come la comprensione, il rispetto e il supporto sono assenti dalla tua relazione, è tempo di lasciar perdere.

“Una delle qualità più belle della vera amicizia è quella di capire e di essere capiti”. – Lucius Annaeus Seneca

È bello avere amici. Le persone senza amici sono impantanate in questioni professionali, sociali e personali a causa del sentirsi soli, indesiderati e non apprezzati. è dannoso per la salute sia fisica che mentale e spesso sanguina in altri aspetti della vita come il lavoro, la famiglia e altre relazioni.

“Il mio migliore amico è quello che tira fuori il meglio di me.” – Henry Ford

Un amico migliore o intimo è come guardarsi allo specchio, anche quando sei tutto solo, non sei solo. Anche quando commetti errori, quando sei nel peggiore dei casi, quell’amico saprà che non sei una persona cattiva, che ti supporterà, ti guiderà e ti spingerà a ritrovare il tuo percorso. L’importanza di un amico del genere semplicemente non può essere sopravvalutata.

Le vere amicizie sono sempre significative e profonde. Il resto sono solo conoscenti. Ma ciò non significa che tutte le vere amicizie durino per tutta la vita, e forse non sono pensate per farlo. Forse, a volte, devi lasciare andare vecchi amici per fare spazio al nuovo. Le persone cambiano e anche le circostanze. Aggrapparsi a qualcosa o qualcuno che ha seguito il suo corso è inutile.